Economia delle imprese multinazionali, Economia e Dinamica Industriale, Economia industriale

Per insegnare economia bisogna partire dalla realtà | Linkiesta.it

Per insegnare economia bisogna partire dalla realtà

Il progetto Core ha l’obiettivo di insegnare economia come se gli ultimi decenni fossero avvenuti

Davide Melcangi

La crescente centralità dell’economia è sotto gli occhi di tutti. Sempre più studenti si affacciano allo studio della materia, stimolati dalle tematiche economiche che affollano il dibattito pubblico, nella legittima speranza che gli studi universitari permettano loro di averne una migliore comprensione. Questo desiderio rimane però inesaudito quando l’insegnamento dell’economia si riduce allo studio di formule e modelli completamente scollegati dalla realtà.

Proprio per far fronte a questa carenza è nato il Core project, un’iniziativa globale nata dall’impegno di professori universitari in tutto il mondo, che si pone come missione quella di cambiare il modo in cui l’economia viene insegnata a livello universitario. Pochi giorni fa il progetto ha pubblicato The Economy, un e-book accessibile gratuitamente online, che riporta al centro dell’insegnamento tutte quelle domande che gli studenti del primo anno di Laurea Triennale (esattamente come me qualche anno fa) si pongono.

L’e-book offre un contesto empirico per motivare i concetti economici insegnati; dati, temi di attualità, esercizi multimediali affollano “The Economy” dal primo all’ultimo capitolo. E soprattutto gli strumenti economici vengono illustrati senza perdere di vista le domande che ne motivano l’utilizzo. L’economia è una scienza dinamica, in cui innovazione e instabilità – ad esempio finanziaria, per citare la crisi recente – giocano un ruolo fondamentale. Per questo Core ha scelto di motivare le grandi questioni trattate tramite la storia economica e l’evoluzione delle istituzioni economiche.

 

Continua a leggere su Per insegnare economia bisogna partire dalla realtà | Linkiesta.it.

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: